Pancakes mon amour!

Buongiorno a tutti! Oggi vorrei mostrarvi come preparare dei deliziosi pancakes, le classiche frittelle americane  ideali per una prima abbuffata mattutina, della serie iniziamo-bene-la-giornata! É una ricetta molto semplice e veramente gustosa adatta a grandi e piccoli e in piú abbiamo una vasta scelta per la guarnizione. Ho scoperto questo dolce da poco e nel giro di una settimana ne ho giá preparati una quantitá industriale : sono una droga!

Mi é capitato di prepararli proprio pochi giorni fa per il compleanno di mio nonno. Peccato che nonno non mangia dolci…ma questo é un altro discorso 🙂 Allora iniziamo!

Dosi per 4 persone:

  • 125 gr di farina
  • 2 uova
  • 15 gr di zucchero
  • 25 gr di burro
  • 200 ml di latte preferibilmente intero
  • 6 gr di lievito in polvere
  • un pizzico di sale

Iniziamo a pasticciare dividendo gli albumi dai tuorli. Versate i tuorli in un recipiente in cui vanno aggiunti il latte e il burro fuso . Mescolate per bene tutti gli ingredienti e poi aggiungete il lievito e la farina preventivamente mischiati e setacciati. Servendosi di un altro contenitore montate i bianchi d’uovo insieme al pizzico di sale e lo zucchero a neve piuttosto morbida (ma non ferma mi raccomando!) e uniteli al composto di latte uova, burro e farina delicatamente con un movimento  dal basso verso l’alto. Mettete a scaldare su fuoco medio (non alto altrimenti non darete il tempo all’impasto di lievitare bene durante la cottura) un pentolino antiaderente. Versate al centro del pentolino un mestolino di impasto e lasciate che si espanda da solo: quando il pancake sarà dorato, giratelo sull’altro lato con l’utilizzo di una spatolina, (proprio come se fosse una crepe) ,fate dorare a sua volta anche l’altro lato e. Appena tolti i pancakes dalla padella, poggiateli su di un piatto, impilateli uno sopra l’altro (in tutto dovrebbero formarsene all’incirca 12, quindi 3 a testa) e serviteli caldi. Adesso é giunto il momento della guarnizione e quindi possiamo sbizzarrirci! C’é chi li preferisce  cosparsi di zucchero a velo, oppure di sciroppo d’acero, o anche miele, poi c é chi come me é un piccolo pozzo senza fondo e li preferisce ”nutellosi” e chi ancora li preferisce accompagnati da frutti di bosco freschi, ovviamente secondo il vostro gusto.

Allora vi mostro come sono venuti a me 🙂

Prima……..

…… e dopo la guarnizione 🙂

10154425_10203751638775056_394680153274365423_n

10247419_10203751639215067_7107967605386265106_n

E infine eccomi super soddisfatta 🙂

10259756_10203751638375046_355238491020671898_n

PS: fatemi sapere cosa ne pensate e se la ricetta vi é piaciuta!! Un bacione 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...